BENVENUTI!
Questo angolino nasce per caso.

Inizialmente la sua impronta è stata di stampo scolastico, via via ha preso posto anche la mia quotidianità.

Dentro la cartella di ognuno di noi c'è un po' di tutto.
In questa cartella trovate i miei figli,la scuola, alcuni miei pasticci creativi, i miei pasticci con ago e filo, con colla, stoffa e ciò che passa per le mani e la mente!!!



Lilypie - Kids Birthday

per votare il blog

classifiche

classifica award net.parade

In classifica

classifica net parade award

sito internet

classifica ne parade

10000 punti ottenuti

Lettori fissi

martedì 26 luglio 2011

LETTERE ALFABETO E TAPPI RICICLATI

In questa estate per lo più "autunnale"... :-)
la mia principale attività è rigorosamente il riposo.

In casa sembro più mamma bradipo alle prese con qualche faccenda, s'intende senza sudare troppo;
cerco di svuotare la mente.... 
e nel frattempo qualche momento di attività celebrale me lo concedo
....non troppo peròòò....eh eh eh

Qualche settimana fa ho acquistato del latte in bottiglietta avente tappi di colore verde....bellissimi!...i tappi ovvioooooooo..ehhh
Cosa poterne fare????

Ecco l'idea....
Avevo già dei tappi con diametro simile di colore blu e alcuni arancione.



BENE!! ....Mi son detta!
Potrei fare le lettere dell'alfabeto per settembre,
così con i bimbi di prima iniziamo giocando!!!

Inizio a raccogliere i tappi e .............
ieri pomeriggio ho scritto le lettere dividendo i tappi per colore.
Sui tappi verdi ho scritto le CONSONANTI.
sui tappi arancioni e blu ho scritto le VOCALI.
Ho usato un pennarello indelebile, il carattere che ho privilegiato è lo stampato maiuscolo però ho scritto anche la stessa letterina in corsivo, in modo che i bambini possano iniziare a discriminare la lettera associandola a quella in stampatello.


Penso che una sola consonante non sia sufficiente, quindi ne scriverò altre, per far sì che possano essere composte parole che contengano anche le doppie.

Come utilizzare questo alfabeto?

Un primo modo è proprio quello di pensare ad un argomento e comporre delle parole ( ovviamente questo sistema è valido per bambini che hanno già finito la prima classe)
Io ho pensato alla scuola e al mare...




Per i miei futuri cuccioli ho pensato di iniziare con il  gioco
"PESCHIAMO UNA LETTERA"
che consiste
nel mettere tutte le lettere in un sacchetto
e poi a turno ogni bimbo ne pesca una e prova a riconoscerla....
poi tutti insieme proviamo a pensare ad alcuni nomi che iniziano proprio con
quella letterina....
Questo per iniziare....poi cammin camminando vedremo....

Si possono inventare numerose variabili tutte legate alla discriminazione delle lettere, alla composizione pdi sillabe e poi di parole....


domenica 17 luglio 2011

Sto imparando....

Diversi anni fa comprai una macchina da cucire: " Può essermi utile", dicevo a mio marito, però lo strumento fu archiaviato in cantina.
Nel tempo ho sempre voluto paetecipare ad un corso di taglio e cucito purtroppo non ho mai trovato un corso confancente ai miei orari..e la macchina da cucire continuava a sostare in cantina!!
Negli ultimi mesi ho scoperto un club qui nel mio paese che mi ha fornito l'opportunità di "liberare" dalla fredda cantina la mia macchinetta bianca e candida....
In questo club ci si trova il sabato o il lunedì nel pomeriggio liberamente, senza vincoli di orari e ci sono le gestrici che insegnano alcune tecniche di manualità creativa che vanno dal cucito creativo,patcwork, fiori con le calze ( che vi ho già mostrato in questo post), cestini intrecciati con la carta delle uova di pasqua ...e altro ancora.

Ebbene, ho effettuato la tessera di iscrizione al club e ho iniziato ad andare.
Il primo lavoro che ho eseguito grazia alla Giuda di Ida sono stati tre copri cuscini con la tecnica del patcwork...ho iniziato così a prendere confidenza con stoffa, filo, ago e soprattutto macchina da cucire!!!
Poi ho tentato da sola a cucire i coprisedia di casa mia....e devo dire che mi sono venuti anche benino....e allora......a tutto gas....mi sono lanciata e ho chiesto di provare a cucire una borsa....Mi è venuta anch'essa benino...la sto usando per la scuola!

Tempo fa all'ikea vedo uno scampolino di stoffa carino carino e, inisieme a mia figlia decidiamo di comprarlo.....Per farne cosa???........uhmmmm....non lo sapevo.

Ho iniziato...ho progettato...ho tagliato...ho cucito...rifinito...et....voilààààààààààà....

STO IMPARANDO.......YUPPIIIIIIIIII!!!






sabato 16 luglio 2011

CaT Sogni e Desideri: Il tempo della felicità

Eccomi qui pronta per partecipare alla seconda tappa della caccia al tesoro di Mammafelice.
In questa Tappa il protagonista principale è IL TEMPO.

"Desidero il tempo di…
Trovo il tempo di…"



"Il tempo è tiranno
Il tempo da' consiglio
Il tempo è denaro
Il tempo consuma ogni cosa
Chi ha tempo non aspetti tempo
Ogni cosa ha il suo tempo
Chi comincia ad avere tempo, lo ha per tutta la vita"

Da sempre nel tempo ho cercato di ritagliarmi del tempo.
Da ragazzina avevo veramente poco tempo, poichè la mia giornata era organizzata fra scuola, il negozio dei miei genitori e gli amici!
Poi mi sono sposata e il mio tempo diminuiva.
La mia casa, il negozio, il mio lavoro, la mia primo genita.
Poi è nato il secondo genito,
ci siamo trasferiti fuori città, in campagna
 e finalmente "ho trovato il tempo"...
anzi .......
per dirla tutta ......
è lui che  ha trovato ME!!

Oggi...Decisamente Ho più tempo perchè ho imparato
o forse solo compreso che c'è sempre tempo per ogni "cosa".....
Oggi... ho tempo per fare, pensare, agire, riposare, stare in silenzio,cucire, cavoleggiare,creare,arrabbiarmi e fare pace....ehehe
Oggi...Trovo il tempo per fare ciò che mi piace, che mi soddisfa, che curi me stessa e che mi permetta di curare i miei familiari.
Non corro più dietro al tempo, compio le mie azioni con serenità...e se oggi non riesco...behhh...lo farò domani...!

Desidero tempo..... per ridere tanto,
Desidero tempo..... per continuare a gioire delle gioie dei miei figli
Desidero tempo..... per viaggiare
Desidero tempo..... per vivere!

Ultima considerazione.....Mi sono resa conto che per riuscire a trovare del tempo per me...ho dovuto attendere che il tempo passasse...che gli anni scorressero...





lunedì 11 luglio 2011

L'INFORMATICA SPIEGATA AI BAMBINI

A settembre inizierà un nuovo percorso didattico, nuovi allievi ed alcune situazioni diverse dallo scorso anno.
Da due anni collaboro, con altre colleghe, a portare avanti per alcune classi l'ora di informatica.
Da questo settembre mi occuperò solo delle prime della mia interclasse e sono già in movimento per poter far sì che i bambini si avvicinino allo strumento con calma e conoscendo almeno i primi rudimentali oggetti che compongono tutto l'universo informatico, nello specifico "computer".
Questa mattina, circondata dal solo silenzio e dal freschetto, mi giunge l'ispirazione e .....via...giù di penna, carta e calamaio....
Ho scritto un piccolo racconto, che mi servirà solo per introdurre l'argomento, il quale sarà poi corredato da schede.
Per almeno il primo mese di scuola intendo lavorare così in classe e poi accostarmi al laboratorio, in modo che conoscano principalmente la nomenclatura di alcuni oggetti e solo successivamente iniziarli ad usare.
sono riuscita e rendere il file un formato fotografia...se cliccate sul racconto apparirà più grande e potrete leggere senza cavarvi gli occhi....ehehe.....!!!

domenica 10 luglio 2011

Colori e fiori

I colori dei fiori sono per me qualcosa di spettacolare....mi piace il viola e le sue tonalità...come avrete potuto notare nel post delle VIOLETTE....e mi piace avere piante che abbiamo queste tonalità...
Mi incanto ad osservare la crescita di questi vegetali....li osservo...li nutro...
Vi regalo un pochino del mio colore floreale....



a due ortensie sto applicando l'azzurrante....così da avere due tonalità...



E POI SPICCANO SUL BALCONE....LE SULFINIE..

venerdì 8 luglio 2011

Che ora è??

Uno dei compiti di queste vacanze per Lorenzo è quello di imparare a leggere l'orologio, che è programma di storia in seconda.
A scuola nelle ultime settimane, prime del termine delle lezioni, ne hanno preparato uno e in questi giorni lo abbiamo anche usato, peccato però che le lancette a furia di gira di qua e gira di là si sono rotte...
In prima battuta abbiam pensato:" rifacciamo le lancette!"
Invece poi ci siamo detti che potevamo costruire da capo un orologio.
Allora ieri armati di occorrente abbiamo prodotto un simpatico orologetto, così ogni tanto girando le lancette cerchiamo di capire che ora è!!
L'orologio è stato realizzatto interamente con materiali di riciclo:
-scatola crusca-cereali
-vecchia tovaglia usa e getta di tessuto non tessuto che ho conservato
( per la serie....non si sa mai, potrebbe servire prima o poi)
-Colla uhu
-glitter sbrillucicosi sempre uhu.....ehehehe...ho vinto il concorso della uhu e nel pacco c'erano anche i glitter
-1 fermacampione

le foto vi mostreranno il procedimento per ottonere L'OROLOGIO








giovedì 7 luglio 2011

I SOGNI SON DESIDERI

Ed ecco una bella domanda:
" I SOGNI.....SONO DESIDERI??"
Anche quest'anno parte la caccia al tesoro DI MAMMAFELICE,  per gli amici "CaT",come dice lei...Barbara.
 La attendevo....
l'anno scorso per me
 è stata una dolcissima sorpresa
 ed il partecipare mi ha divertita e occupata piacevolmente,
 oltre al fatto di avermi fatto conoscere
"un mondo" assolutamente nuovo,
tutto da esplorare, da osservare, da capire.....

La scorsa settimana  leggo che parte la terza edizione della "CaT",
la mia partecipazione è assicurata....
 per dettagli clicca QUI,

Questa settimana parte la prima tappa della Caccia che parla appunto di desideri, di sogni, di felicità....
 per dettagli cliccare QUI
La prima tappa fa riflettere su noi stesse:
" Me la merito, la felicità.....PERCHE'?"

La prima risposta, istintiva che mi è uscita è stata:
Perchè esisto
...perchè sono al mondo
..... credo che ogni individuo debba
vivere felicemente
...é un diritto!!

Poi ho riflettutto un pochino, ho pensato che la felicità non sempre è a portata di mano....
ogni essere umano la percepisce in modo diverso...

C'è chi è felice ascoltando il silenzio del mattino,
anzi no....al mattino non c'è silenzio,
ma ci sono gli uccellini che fanno una tale "cagnara" eheheh....

C'è chi è felice solo se guida una Ferrari testa rossa....
C'è chi è felice nel vedere sorridere gli altri....

Ecco io sono felice per le piccole cose che nella mia vita accadono:
-Mi piace il silenzio del mattino....

-Mi piace chiacchierare la sera all'aria fresca con mio marito o con amici....

-Mi piace ridere, sempre, anche per le sciocchezze.....

-Mi piace, mentre sono affaccendata a casa, ballare e cantare con i miei figli.....

Mi piace il mio lavoro e ne sono pienamente soddisfatta.....

Mi piace vedere il sorriso negli occhi dei bambini....

Mi piace curare le mie pianticelle, sia da balcone che in giardino....

Mi piace imparare nuove cose....

Mi piace pasticciare con ogni tipo di materiale creativo

Mi piace cucinare,
 non sono bravissima in cucina,
ma dai miei figli ricevo sempre complimenti e questo mi basta....

Mi piace,negli ultimi anni,essermi scoperta casalinga,
da quando abito in campagna ho più tempo
.....ahhh che bello....

Mi piace vivere da ottimista,
il mio bicchiere è quasi sempre pieno.....certo che i momenti tristi  li ho trascorsi
e sono racchiusi nel mio cuore,
stretti lì al fondo
e non passa giorno che il ricordo non salga su in gola..
...ma poi guardo gli occhi dei miei figli e tutto passa:

" LORO sono la mia felicità!"..
...loro sono il mio presente felice..
...loro sono il mio futuro felice....

ME LA MERITO LA FELICITA'
PERCHE' :
ESISTO!!



Grazie Barbara!

martedì 5 luglio 2011

VIOLETTE



Spesso i bambini a scuola chiedono:
" Maestra qual è il tuo colore preferito?....
Maestra qual è il tuo fiore preferito?...
La squadra?...
Il cibo?..etc..etc...

Sulla squadra non ho dubbi in merito alla risposta, non tifo e seguo per nulla il calcio.
Sul cibo......ahimè, avrei un elenco lunghissimo da presentare...perciò di solito sorvolo ...eheheh
Sui colori e sui fiori...ehm..avrei l'imbarazzo della scelta, ma in questo caso scelgo sempre un colore, L'AZZURRO, che in realtà, soprattutto per l'abbigliamento utilizzo poco....

 Per il fiore non c'è dubbio:
"La violetta"
 quella piccolina,
 è un fiorellino che mi attira,
 mi piace per la sua delicatezza,
per la sua semplicità,
per la sua eleganza,
per il suo modo di riprodursi.

Sono ormai anni che ho le violette in giardino; i primi anni le compravo....
poi ho capito come recuperare i semini dal fiore, li raccolgo, ne conservo una quantità illimitataed infine, ogni anno alcuni  li semino...così nascono nuove violettine.....
BELLISSIME!!



Ecco i miei piccoli angoli dove le violette si riproducono di anno in anno....

In giardino


Sotto la siepe
Qui il semino lo scorso anno ha deciso di prender dimora....e questa primavera è spuntato la prima fogliolina che poi ha dato vita a questa meravigliosa violetta....proprio sotto la mia siepe...bellissima!

Nei vasi...
 Non mancano comunque le violette in vaso....ne semino ovunque....ed ogni anno spuntano nei posti più disparati....
 ecco i semi delle violette.....
Quando il fiore inizia a chiudersi, cioè inizia a sfiorire i petali si seccano ed al centro lascia una pallina verdina che al sole si apre in tre conche, come si nota nella foto, e dentro le conchettine ci sono tanti piccoli semini.....quelli quando sono secchi vengono lanciati fuori dalla conca e vanno a posarsi dove capita.....il semino cosi riproduce la nuova piantina....e se arriva l'autunno....il semino si addormenta per poi  svegliarsi in primavera.....appena i primi timidi raggi del sole spuntano....
La natura è meravigliosamente perfetta!!

Ed ancora....
non contenta delle violette in giardino
durante tutto il periodo primaverile, estivo e anche un po' autunnale..
...ho creato violette finte..
..armata di fil di ferro, tubi cilidrici della dimensione giusta, calze viola e verdi..
...ecco che sul mio tavolo in terrazzo
 le violette ci sono tutto l'anno....!!!

Meravigliose!!!

venerdì 1 luglio 2011

zanzare omogenizzate??? eh eh

Eh si sa che in estate le fastidiose zanzare ci "allietano le serate", e noi poveri comuni umani dobbiamo trovare sempre nuove soluzioni per difenderci da questi esserini punzecchianti.
Giriamo i centri commerciali nella speranza di trovare l'ultima scoperta contro tutti i tipi di insettucoli e zanzarone oggi presenti sul "globo"....ma ahimè..si ricorre poi ai classici...spiraletta, citronella, candelone etc...etc...

Due o tre mesi fa visitando il blog "Recuperando"  di Sabrina, ho ammirato a lungo la fotografia d'apertura del blog,un insieme di vasetti degli omogenizzati elegantemente uniti l'uno all'altro con della semplice corda e appesi al ramo di un albero, pronti a divenire dei porta lumini....Da qui l'idea di realizzare più o meno la stessa cosa, ma per contenere le candeline di citronella da mettere sul terrazzino.
Noi non usiamo vasetti simili e nemmeno quelli degli omogenizzati, i miei figli sono grandicelli, perciò ho chiesto ad una conoscente alcuni di questi vasetti, poichè nel luogo dove lavora ne consumano un certo numero e lei conserva questi contenitori; così verso la fine di maggio me ne ha portati un pochino...
Volevo emulare Sabrina,...ma non avevo in casa corda o filo di ferro....di solito lascio a scuola i materiali.....

POI....all'inizio di giugno vedo sul blog della maestra Valentina un post dedicato di nuovo ai vasetti degli omogenizzatti uniti ai lumini, anche questi belli, semplici e d'effetto.....

I vasetti li avevo recuperati ora mi toccava solo mettere a punto i porta lumini...ma dovevo ricordarmi di far arrivare il materiale a casa...eheh

Quand'ecco che.......ancora una volta vedo in giro per il mondo delle belle bloggerine un'altra variante dei vasettini....sul blog di Handmade creativity ho visto un bel porta lumino tutto colorato...vivace, carino e soprattutto prodotto da un cucciolino d'uomo......idea che potrei rifare a scuola il prossimo anno....

"EHHH ALLORA!! "
.....Mi sono detta ..
" VUOI PRODURRE???"

UHMM...EHMM.... dunque...i vasetti li avevo...il fil di ferro finalmente anche...mi mancava la carta velina...ma in compenso avevo trovato del raso verdino e delle margheritine e proprio ieri pomeriggio ho acquistato le tea-light alla citronella per le zanzare....
QUINDI.????'
MI SONO MESSA ALL'OPERA........
HO RIPRODOTTO IN PARTE
ciò che hanno già ideato le altre...
ho personalizzato un pochino i progettini iniziali...
ed ecco qui il risultato...







Li ho attaccati al mancorrente della ringhiera......ad un lato del dondolo...ed al mio bel girasole di benvenuto....!!!
E siccome mi piacciono tanto mi sa che richiederò alla conoscente altri vasettini.....eh eh

Ringrazio chi mi ha suggerito questa soluzione...!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...