BENVENUTI!
Questo angolino nasce per caso.

Inizialmente la sua impronta è stata di stampo scolastico, via via ha preso posto anche la mia quotidianità.

Dentro la cartella di ognuno di noi c'è un po' di tutto.
In questa cartella trovate i miei figli,la scuola, alcuni miei pasticci creativi, i miei pasticci con ago e filo, con colla, stoffa e ciò che passa per le mani e la mente!!!



Lilypie - Kids Birthday

per votare il blog

classifiche

classifica net parade award

10000 punti ottenuti

classifica net parade award

Blog Gold

classifica award net.parade

In classifica

classifica net parade award

Blog d'argento

classifica net parade award

Primo di categoria

classifica net parade award

sito internet

Lettori fissi

domenica 27 novembre 2011

Calendario dell'AVVENTO fai da te....stellare e a costo zero!!

Ormai da giorni a scuola stiamo lavorando per ultimare il calendario dell'Avvento della 1° B.
Quest'anno i nostri piccoli progettini verteranno tutti, o quasi, sull'esecuzione degli stessi con materiali naturali, di recupero o riciclati, cercheremo di fare e creare a costo zero, l'unica incombenza che i genitori avranno sarà quella di ricercare alcuni semplici materiali senza spendere nemmeno un eurino.

Il calendario dell'Avvento di quest'anno riprende, in parte l'idea del calendario dello scorso anno.
I materiali usati sono i classici, duttili, poliedrici e camaleontici
ROTOLI DELLA CARTA IGIENICA
che si prestano ad essere riutilizzati per molti piccoli progetti da fare e far fare ai piccoli.


Credo che il creare ed il progettare per i bambini, debba assolutamente includere la loro "partecipazione", una partecipazione ASSOLUTA, 
 e il risultato,
qualsiasi esso sia,
 sarà sempre e sicuramente un GRAN RISULTATO,
 perchè esso è frutto dell'operato dei bambini,
 del loro impegno,
del loro "fare",
della loro fantasia,
 della loro logica.


Rotoli della carta igienica, forme di stelline, cartocini da riciclo, matite colorate, colla uhu stick e la rigorosa partecipazione  dei bambini, hanno dato forma  al calendario di quest'anno.

ogni stellina è il frutto personale dei bambini, ognuno ha scelto come colorarla...
qualcuno ha colorato la stellina di arancione....ehehe...


Ho ricavato il modello di una stellina, ne ho fatto delle fotocopie
e poi le ho date ai miei piccoli allievi
da colorare.
Hanno ricevuto alcuni miei suggerimenti tra cui quello di poter scegliere in assoluta libertà come colorare
piedini, manine e cappellino.
Poi ho fatto incollare da ognuno la propria stellina su un cartoncino assolutamente di riciclo
(  scatole corn flaskes) e poi le stelline sono state ritagliate.


Ho disegnato su ogni stellina occhietti, boccuccia e numerino,
successivamente
ho fatto entrare in scena i famosi
"ROTOLINI"

Li ho pinzati al fondo ed ho applicato sopra ad ognuno le stelline.

Infine ogni stellina così montata è stata incollata
ad un pannello di cartone rivestito con carta argentata





Questa foto sopra non è un grande scatto, la carta argentata crea una zona con troppa luce....



 ..dentro ad ogni rotolino, posto dietro la stellina, troveranno un dolcettino ed una piccola sorpresina....

Buon Avvento a tutti!!

Nel montarlo i miei figli si sono innamorati di questo calendario
e sono all'opera per farlo uguale anche loro!


domenica 20 novembre 2011

Gnometto di natale: "GLI AMIGURUMI"

Ieri ho iniziato a fare il cappello dello gnometto Natalino...




questa mattina ho concluso la testa, i piedini e poi ho assemblato il tutto....

Ancora la tecnica degli amigurumi....
Ancora una volta divento allieva per imparare.....
ma che bella questa tecnica.



sabato 12 novembre 2011

Pallina per l'albero:"Gli amigurumi"

Oggi ho imparato a fare gli amigurumi, tecnica che in questo ultimo periodo inizia a diffondersi anche qui in Italia.
Un'amica mi ha insegnato come iniziare ed insieme abbiamo creato un piccolo ovetto/pallina.
Ho cercato alcuni gomitoli di lana vecchia e ..... al lavoro..
E' una tecnica facile, si inizia con il famigerato anellino magico e poi si prosegue fra punti bassi, aumenti e diminuzioni.
Nel pomeriggio ho concluso  la prima pallina di colore rosa e azzurrino, dopo cena mi sono cimentata nella produzione di un'altra pallina per il nostro albero di natale di quest'anno.



L'esecuzione non è affatto difficile, vi riporto di seguito come procedere:




Fare l'anello magico

1 giro: avviare dentro l'anello magico 6 p.bassi(6p)

2 giro: tirare il filo dell'anello per chiuderlo e poi per ogni p.basso eseguire 2 p.bassi-aumento- (12 punti)

3 giro :un p.basso e un punto basso con aumento ( 18 punti)

4 giro: punto basso (18p)

5 giro: 2 p.bassi e un p.basso con aumento (24p)

6 giro: punto basso(24p)

7 giro:3 p.bassi e un p.basso con aumento(30p)

8-13 giro: punto basso(30p)

14 giro: 3 p.bassi e poi dimiunire( eseguire un punto basso senza lavorarlo e poi un secondo punto basso lavorando anche il primo)(24 p.)

15 giro: 2 p.bassi e poi diminuire (18)

giunti a questo punto inserire dentro la cotonina

16 giro: un p.basso e una dominuzione (12p)

17 giro. diminuire ogni punto e poi chiudere....

Io ho proseguito con una decina di catenelle per ricavare l'asola per appendere la pallina all'albero; al termine di ogni giro è possibile cambiare colore, io ho lavorato con lana azzurra blu e filo argentato, cambiando solo qualche giro.



 
La pallina rosa è il primo lavoro in assoluto con questa tecnica...poi ho riprovato con quella azzurra




Con questo post partecipo al contest di Mammafelice, un contest di natale che prevede una bella raccolta di idee e piccoli progettini delle blogger creative e riciclose. Ancora una volta Barbara, di Mamma felice, ha trovato un'ottima formula di diffusione ed aggregazione.Grazie!!!

http://www.mammafelice.it/wp-content/uploads/2011/11/christmas-contest-

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...